HomeRACINGMOTOGPMotoGP risultati classifica gara, Thailandia 2022 Buriram

MotoGP risultati classifica gara, Thailandia 2022 Buriram

Pubblicato

Il diciassettesimo appuntamento del Motomondiale in Thailandia è stato vinto da Miguel Oliveira sulla KTM del team Red Bull Ktm Factory Racing. Sul podio con lui, al secondo posto il sudafricano Jack Miller, già primo in Giappone, secondo in Francia e il terzo in Germania, in Inghilterra e in Austria; al terzo, l’italiano Francesco Bagnaia (Ducati), già primo in Francia e in Qatar e secondo in Spagna e a Misano – con tre Ducati nei primi 5 posti in classifica.

Nella terra thailandese, 2 Ducati sono rientrate nella top five. Con questa, Oliveira si è aggiudicato il suo secondo podio nel motomondiale 2022, dopo la vittoria in Indonesia.

Miguel Oliveira
Miguel Oliveira festeggia la sua vittoria con il team

Risultati MotoGP Thailandia, gara Gp Buriram 2022

Miguel Oliveira ha conquistato la tappa in Thailandia di MotoGP sul Chang International Circuit, in sella alla KTM – anche se è la Ducati a collocarsi ancora in testa alla classifica Costruttori e prossima ad aggiudicarsi il titolo Mondiale Costruttori per il terzo anno consecutivo

La gara è iniziata con quasi un’ora di ritardo a causa del maltempo, quindi è fondamentale che i piloti riescano a gestire bene la guida sull’asfalto bagnato, facendo anche i conti con l’acqua sollevata dalle reciproche moto – in particolare, nelle Curve 3 e 4, asciugate dagli addetti alla pista.

Anche l’italiano Francesco Bagnaia (Ducati) ha di che festeggiare: non solo per il terzo posto in Thailandia, ma per il primo podio su asfalto bagnato.

Bagnaia
Per Francesco Bagnaia, questa è la prima vittoria “sotto l’acqua”

La gara, iniziata con un Miller che parte subito alla conquista del podio e Oliveira che scala velocemente le posizioni, anche approfittando di errori altrui, è segnata da un solo ritiro, di Remy Gardner (KTM), al Giro 13, per una caduta.

MOTOGP, podio gara THAILANDIA

Questo è il podio della MotoGP, i migliori tre nella diciassettesima gara della stagione 2022 in Thailandia:

1) Miguel Oliveira (KTM)
2) Jack Miller (Ducati)
3) Francesco Bagnaia (Ducati)

MotoGP Thailandia 2022, risultati e classifica gara

POS#PILOTAMOTOGIRITEMPORITIRO
188Miguel OliveiraKTM2541’44.503
243Jack MillerDucati25+0.730
363Francesco BagnaiaDucati25+1.968
45Johann ZarcoDucati25+2.490
593Marc MarquezHonda25+2.958
623Enea BastianiniDucati25+13.257
712Maverick ViñalesAprilia25+14.566
873Alex MarquezHonda25+14.861
989Jorge MartinDucati25+15.365
1033Brad BinderKTM25+18.097
1141Aleix EspargaròAprilia25+19.041
1244Alex RinsSuzuki25+19.659
1321Franco MorbidelliYamaha25+22.439
1444Pol EspargaròHonda25+23.646
1525Raul FernandezKTM25+30.483
1672Mauro BezzecchiDucati25+33.466
1720Fabio QuartararoYamaha25+34.072
1863Fabio Di GiannantonioDucati25+36.203
1935Cal CrutchlowYamaha25+36.532
209Danilo PetrucciSuzuki25+42.508
2140Darryn BinderYamaha25+49.992
2245Tetsuta NagashimaHonda25+51.346
2310Luca MariniDucati232 Laps
2487Remy GardnerKTM1114 LapsIncidente
Classifica gara, ordine d’arrivo Gp in Thailandia MotoGP al Chang International Circuit

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio)

👉 Calendario MotoGP 2022, date Motomondiale

👉 Classifiche MotoGP piloti e costruttori

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter

More like this

MotoGP risultati classifica gara Valencia, Bagnaia Campione

A Valencia, è arrivata la vittoria della Suzuki di Rins, ma, soprattutto, della Ducati e di Bagnaia, primo nella Classifica Assoluta, davanti a Quartararo e Bastianini.

Classifica MotoGP 2022, FINALE Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, FINALI dopo il GP di Valencia.

MotoGP risultati classifica gara, Malesia 2022 Sepang

La Ducati ha vinto il titolo team MotoGP 2022 grazie ad un'altra vittoria di Bagnaia, primo al traguardo a Sepang davanti a Bastianini. Bagnaia è a soli due punti dalla conquista del titolo iridato.