HomeNewsSBK - Ruben Xaus racconta la sua splendida vittoria a Misano

SBK – Ruben Xaus racconta la sua splendida vittoria a Misano

Pubblicato

Xaus Anteprima MisanoRuben Xaus correrà nelle prossime due stagioni nel team ufficiale BMW, che sbarca nel mondiale SBK nel 2009.

Ruben Xaus racconta la sua splendida vittoria a Misano

Xaus Misano1

Dopo anni di assoluta fedeltà al marchio Ducati, Ruben Xaus correrà nelle prossime due stagioni nel team ufficiale BMW, che sbarca nel mondiale SBK nel 2009. Intanto si è tolto la soddisfazione di cogliere una delle più belle affermazioni della sua carriera, andando a vincere gara 2 a Misano davanti al compagno di squadra Max Biaggi.
Che valore ha questa vittoria?
"Grande, molto grande. E' stato uno dei miei successi più importanti. Lo metto assieme a quello dello scorso anno ottenuto in Spagna, sulla pista di Valencia, sempre con la Ducati del team Sterilgarda. Nella mia carriera in SBK ho vinto diverse gare, ma erano tutte con moto ufficiali. Farlo con un mezzo privato dà un'altra sensazione, perché riuscirci è decisamente difficile".
Ad un certo punto della gara il pallino sembrava nelle mani di Bayliss e Corser. Ed invece è uscito lei con una serie di giri velocissimi. Cosa è successo?
"Misano è una pista che permette ancora al pilota di fare la differenza. Quando le gomme hanno iniziato a scivolare, mi sono trovato nelle condizioni ideali per attaccare e ho visto che i due davanti erano un po' in difficoltà. A quel punto mi sono detto "credici" e sono partito deciso all'attacco. E' stata una grande emozione battere in una gara così un campione come Bayliss, ed esserci riuscito dà ancora più valore all'impresa".

Xaus Misano2

Bello e deciso il duello con il compagno di squadra Max Biaggi….
"Quando si è in pista tutti gli avversari sono uguali perché quello che conta è solo arrivare davanti. Credo che tutto si sia svolto nella norma, con Max non c'è stato alcun tipo di problema. Anzi, eravamo davvero felici di aver regalato questa doppietta al team Sterilgarda, che se la meritava proprio per tutto il lavoro e l'impegno messi in mostra fino ad ora".
Prima vittoria stagionale: a quando il bis?
"L'ho detto prima. Vincere con una moto privata è difficilissimo. Già da Brno, con quei lunghi rettilinei, sono abbastanza convinto che torneremo a soffrire. Però questa vittoria ha dato una carica enorme e andiamo là per fare ancora bene".
Carico anche per l'annuncio del passaggio alla BMW?
"E' un'opportunità grandissima quella che mi è stata offerta. Ma per il momento sono concentrato su questa stagione, che voglio concludere con altri importanti risultati".
Ha dunque visto la quattro cilindri tedesca: qual è il suo giudizio?
"E' molto bella e credo che abbia un grande potenziale. Soprattutto ho capito di fare parte di un progetto importante".
Qui a Misano ha duellato a lungo con Corser, possibile suo futuro compagno di squadra. A quanto pare la BMW avrebbe scelto bene.
"Non so se Corser arriverà. Dovesse succedere sarebbe un'ottima cosa perché lui è un campione con grande esperienza e sensibilità nello sviluppo della moto. Saremmo proprio una bella coppia".

More like this

Classifica MotoGP 2022, Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, aggiornate dopo il GP della Thailandia.

MotoGP risultati classifica gara, Giappone 2022 Motegi

Jack Miller in sella alla Ducati ha dominato il GP del Giappone a Motegi e conquistando la sua prima vittoria stagionale. Bagnaia è caduto all’ultimo giro.

MotoGP risultati classifica gara, San Marino 2022 Misano

A San Marino è arriva la quarta vittoria nel Motomondiale 2022 per Francesco Bagnaia e la sua Ducati. A podio con lui la Ducati di Bastianini e l'Aprilia di Viñales.
STICKY