News

Sbk – Magnifica doppietta per Haga (Yamaha) a Nurburgring

HagaGiornata indimenticabile per il team Yamaha Motor Italia WSB

Magnifica doppietta per Haga (Yamaha) a Nurburgring

Giornata indimenticabile per il team Yamaha Motor Italia WSB con una doppietta di Noriuyuki Haga, a soli due settimane dall'intervento alla clavicola destra. Il pilota giapponese ha vinto gara 1 davanti a Troy Bayliss (Ducati) mentre in gara 2, accorciata a 15 giri a causa della pioggia, ha lottato per la vittoria con il compagno di squadra Troy Corser. Due terzi posti per Max Neukirchner in sella alla Suzuki del Team Alstare.
Il German Round, al suo ritorno a Nurburgring dopo 10 anni, ha richiamato 41.000 spettatori, nonostante le avverse condizioni metereologiche.

Gara 1 – Prima gara a Nurburgring nel segno di un grande Noriyuki Haga (Yamaha). Il pilota giapponese ha condotto in porto una gara perfetta, avendo ragione di un coriaceo Troy Bayliss (Ducati) che gli ha dato filo da torcere fino ad un paio di giri dalla fine prima di commettere un errore. Sul terzo gradino del podio è salito l'idolo di casa, Max Neukirchner (Suzuki), che ha tenuto a bada con autorità Troy Corser (Yamaha). Ottima rimonta di Carlos Checa (Honda), non partito benissimo, che ha passato Xaus (Ducati) all'ultimo giro. Settimo posto per Michel Fabrizio (Ducati), in difficoltà nel finale dopo essere rimasto a lungo nel gruppo dei migliori. Dietro a lui Fonsi Nieto (Suzuki) e Makoto Tamada, prima Kawasaki al traguardo. Solo 14esimo Max Biaggi (Ducati).
Noriyuki Haga: "Dieci giorni fa la situazione era disastrosa e ora sono contentissimo per questa vittoria, dopo soli 14 giorni dopo la frattura della clavicola. Sono stato aiutato da tutti nell'ottenere questo risultato. Voglio ringraziare la Clinica Mobile, il mio team e tutti i fans. Faccio i complimenti a Troy e Max e spero che Yukio possa ritornare presto!"

Haga

Troy Bayliss: "Dopo il warm-up ho visto che Nori aveva un buon passo e che Max avrebbe fatto un buon lavoro e forse anche Carlos ma Nori ha dimostrato di essere ancora piu' forte in gara. A due terzi della gara stavo facendo tutto il possibile per stare con Nori ma il secondo posto va bene lo stesso, ho potuto aumentare il mio vantaggio in classifica. Nori ha vinto in modo netto, gli faccio i miei complimenti."
Max Neukirchner: "Sono soddisfatto del terzo posto, e' stata una gara difficile per me per raggiungere Troy ma Nori aveva un passo molto più veloce di me. Ho perso un po' nel primo split, le gomme e l'assetto erano a posto ma dobbiamo trovare più trazione per la seconda gara."

NeurikGara 2 – Noriyuki Haga (Yamaha) si ripete anche in gara 2, andando a conquistare la sua prima doppietta stagionale. La gara è stata fermata a cinque giri dal termine per pioggia mentre era in testa Troy Corser (Yamaha) ma la classifica alla tornata precedente, come da regolamento, ha premiato il giapponese. Una giornata trionfale dunque per la Yamaha, apparsa imbattibile sul tracciato tedesco. Ancora terzo gradino del podio per il pilota di casa Max Neukirchner (Suzuki) che ha preceduto Troy Bayliss (Ducati), che si è confermato leader di campionato. Buon quinto posto per Carlos Checa (Honda) che si è tenuto dietro un terzetto di Ducati guidate da Michel Fabrizio, Max Biaggi e Ruben Xaus. A punti entrambe le Kawasaki: decimo Regis Laconi, 13° Makoto Tamada.
Noriyuki Haga: "Durante la gara non ho avuto problemi con la clavicola, solo un po' di dolore ai muscoli. L'assetto della moto non mi ha soddisfatto del tutto perchè ho cambiato qualcosa dalla prima gara che mi ha dato meno trazione ma ho fatto lo stesso una bellissima battaglia con Troy. "

Troy Corser: "La pista era completamente asciutta nella parte alta del circuito ma ha iniziato a piovere nella parte bassa negli ultimi due giri prima che alzassi la mano; la pista stava diventando sempre piu' bagnata. Nonostante volessi vincere la gara, non volevo cadere. Grazie ai ragazzi del team e anche a Nori perché ho copiato un po' la sua mappatura ed e' andata benissimo. Spero in altri risultati del genere per il resto della stagione."
Max Neukirchner: "Non e' stato possibile vincere qui oggi, Troy Corser e Noriyuki Haga erano un po' più veloci di me ma sono lo stesso contento del terzo posto. Ho cambiato qualcosa rispetto alla prima gara ma e' stato quasi peggio, ma sono complessivamente soddisfatto dei due risultati nella mia gara di casa"

Punti (dopo 7 di 14 round): Piloti – 1. Bayliss 227; 2. Checa 188; 3. Neukirchner 176; 4. Haga 172; 5. Corser 154; 6. Nieto 141; 7. Xaus 110; 8. Fabrizio 106; 9. Biaggi 97; 10. Kiyonari 89; etc. Costruttori – 1. Ducati 282; 2. Yamaha 251; 3. Suzuki 223; 4. Honda 207; 5. Kawasaki 64. 

Corser

Related Articles

Back to top button
Close
Close