HomeNewsOhlins presenta la nuova forcella MX Replica 2011

Ohlins presenta la nuova forcella MX Replica 2011

Pubblicato

Ohlins presenta la nuova forcella MX Replica 2011

Forcella MX Replica 2011
Incremento delle prestazioni

 

Andreani Group presenta la versione 2011 della forcella Öhlins MX Replica 

 

Incremento delle prestazioni e qualità senza eguali
 
 
 
 
 
 
 
 
Ohlins MX Replica 2011Andreani Group presenta la versione 2011 della forcella Öhlins MX Replica vincitrice della gara internazionale di Valence e protagonista dell’apertura del campionato inglese con lo svizzero del Team Yamaha Bike-It Arnaud Tonus, nonché detentrice del terzo e quarto posto iridato di motocross 2010 rispettivamente nelle classi MX1 e MX2.
L’esperienza maturata nei GP del Mondiale ha permesso un ulteriore incremento delle prestazioni di questa esclusiva forcella dotata di steli ø 48 mm trattati al TiN e dell’avanzata tecnologia TTX messa a punto dalla Casa svedese per ottimizzare le doti di progressione e assorbimento delle asperità.
Prodotta in tiratura limitata per tutte le cross e enduro Honda, Yamaha e KTM, la forcella Öhlins MX Replica è disponibile al prezzo di € 2.690,00 Iva esclusa e venduta personalizzata dall’Andreani Group già dotata di taratura ideale in base al peso del pilota e all’utilizzo della moto.
 Info:

Andreani Group
Strada della Romagna 361
61121 Pesaro (PU)
telefono 0721/209020
info@andreanigroup.com
www.andreanigroup.com
 

 

 

 

More like this

Classifica MotoGP 2022, Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, aggiornate dopo il GP della Thailandia.

MotoGP risultati classifica gara, Giappone 2022 Motegi

Jack Miller in sella alla Ducati ha dominato il GP del Giappone a Motegi e conquistando la sua prima vittoria stagionale. Bagnaia è caduto all’ultimo giro.

MotoGP risultati classifica gara, San Marino 2022 Misano

A San Marino è arriva la quarta vittoria nel Motomondiale 2022 per Francesco Bagnaia e la sua Ducati. A podio con lui la Ducati di Bastianini e l'Aprilia di Viñales.
STICKY