News

Nuovo pneumatico Pirelli ANGEL e DEMON

Demon Pirelli inventa il pneumatico dalla doppia anima, che muta disegno del battistrada e impronta sull’asfalto Disponibile sul mercato entro la primavera, sarà destinato ai motociclisti che amano viaggiare in piena sicurezza e confort senza rinunciare al brivido di una piega

L'anteprima mondiale è avvenuta sul circuito dell’Algarve in occasione della conferenza stampa di presentazione del mondiale Superbike 2009, di cui Pirelli è fornitore in esclusiva di pneumatici fino al 2012.

Pirelli presenta in anteprima mondiale sul circuito dell’Algarve in Portogallo "Angel ST", il pneumatico moto che cambia disegno battistrada e impronta sull’asfalto: prima la figura di un Angelo, poi la sagoma di un Demone, a rappresentare la doppia anima di un prodotto al tempo stesso affidabile e sportivo, dedicato a chi ama viaggiare in moto e per questo privilegia affidabilità, sicurezza e durata ma che con la sua Sport Tourer, al momento giusto, non rinuncia a qualche brivido in piega e all’emozione di una forte accelerazione.

Angel ST, che sarà lanciato sul mercato entro la primavera, è il risultato di soluzioni tecnologiche innovative, elaborate dai centri ricerca e sviluppo Pirelli. L’obiettivo è offrire ai motociclisti più esigenti un prodotto che sposi il carattere sportivo tipico della Casa milanese con le esigenze di sicurezza e affidabilità con un occhio attento al rapporto qualità prezzo.

La scelta di adottare per il battistrada l’icona dell’angelo, destinato dopo circa 1.000 chilometri di percorrenza a trasformarsi piano piano in demone, nasce da queste caratteristiche e dalla volontà di rendere omaggio al film Angels&Demons (con Tom Hanks, in uscita a maggio), di cui Pirelli è stato partner come fornitore di pneumatici delle auto usate in scena.

Angel e Demon

 

Angel e Demon

 

La scelta del circuito portoghese per il debutto di Angel ST non è casuale: anche il nuovo prodotto Pirelli, leader mondiale nel settore moto, beneficia delle esperienze sportive della Casa milanese, che per tradizione trasferisce alle moto da strada e a tutti i motociclisti le innovazioni e le soluzioni tecnologiche affinate sui campi di gara. “Le piste sono il nostro laboratorio a cielo aperto – spiega Guglielmo Fiocchi, direttore generale della Divisione Moto di Pirelli Tyre -. I piloti della Superbike sono i migliori tester che si possano desiderare, i quali ad ogni gara ci offrono spunti di riflessione e di miglioramento. E’ anche così, oltre che dalla continua innovazione prodotta dai nostri laboratori in Italia e Germania, che nascono prodotti come l’Angel ST”.
Dal punto di vista tecnico, grazie al disegno del battistrada, alle mescole e alla struttura innovative, il nuovo prodotto moto Pirelli assicura massima stabilità e aderenza su asciutto e bagnato e lunga durata in termini di chilometraggio. Angel ST è destinato alle motociclette sport touring (quali la Yamaha FJR 1300, la Suzuki GSX 1300R Hayabusa e la Kawasaki GTR 1400) ed è pensato per le esigenze dei motociclisti che usano quotidianamente le due ruote, ma si trasformano durante i fine settimana e le vacanze in viaggiatori che vogliono godersi il viaggio su strade a curve e in autostrada, concedendosi sprazzi di guida emozionante ma sempre in tutta sicurezza.

www.pirellimoto.it

Tags

Related Articles

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close