News

Motor Bike Expo Verona

Motor Bike Expo Verona Motor Bike Epo – Dal 16 al 18 gennaio 2009 appuntamento a Veronafiere con Motor Bike Expo, il nuovo salone della moto che si rivolge al popolo degli autentici appassionati delle due ruote.

Motor Bike Expo” Veronafiere – 16 / 18 gennaio 2009

Salone internazionale dedicato alla moto a Veronafiere

Motor Bike Expo

Il grande spettacolo si avvicina!

VERONA – Dal 16 al 18 gennaio 2009 appuntamento a Veronafiere con Motor Bike Expo, il nuovo salone della moto che si rivolge al popolo degli autentici appassionati delle due ruote.

Con i suoi 6 padiglioni di mostra al coperto (per una superficie complessiva di 70.000 metri quadrati) e circa 35.000 metri quadrati di aree esterne dedicate ai test–drive delle case, ad esibizioni, spettacoli e competizioni, il Motor Bike Expo si presenta come una grande esposizione capace di proporre il mondo della moto nella sua totalità ed in tutte le sue diverse declinazioni.

ORARI E PREZZI

Motor Bike Expo sarà aperto al pubblico da venerdì 16 a domenica 18 gennaio 2009 con orario continuato 9.00 – 20.00. Il biglietto d’ingresso costerà 15,00 Euro. Sono previste riduzioni per i soci della Federazione Motociclistica Italiana e per i soci del gruppo H.O.G. ® Italia che, oltre a pagare 12,00 Euro, potranno accedere al quartiere fieristico attraverso una corsia riservata, evitando le code agli ingressi.

COME SI ARRIVA – PARCHEGGI

Alla Fiera di Verona, situata in Via del Lavoro, si arriva comodamente in auto, dall’uscita Verona Sud dell’Autostrada A4. Per chi proviene dall’A22, l’uscita è Verona Nord, Tangenziale Sud, svincolo n. 6 Alpo. Per il pubblico sono disponibili 12.000 posti auto nelle immediate adiacenze degli accessi di cui 8.000 presso l’area ex–mercato ortofrutticolo situata esattamente di fronte all’ingresso principale. I motociclisti potranno parcheggiare al’interno del perimetro della fiera.

A Verona si arriva facilmente anche in treno (Stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova, con servizio navetta per la Fiera) ed in aereo (Aeroporti Valerio Catullo di Verona e Marco Polo di Venezia). Nei giorni del Motor Bike Expo sarà attivo il servizio navetta Fiera – Aeroporto via Stazione Ferroviaria.

Eccellente anche la viabilità “pedonale”: i tornelli (cancelli d’ingresso) saranno più di 40. Così, dalla combinazione tra posteggi e accessi comodi, si scongiurano code, attese e intoppi: sarà tutto molto scorrevole, facile, professionale.

ESPOSITORI

In totale gli espositori, provenienti da tutto il mondo, saranno oltre 600 dislocati, come detto, in sei padiglioni per una superficie espositiva coperta di circa 70.000 metri quadrati. Il Motor Bike Expo utilizzerà anche 35.000 metri quadrati di aree esterne per gare, esibizioni, spettacoli, demo–ride, corsi di guida etc.

COSA SI TROVA

Le case

Al Motor Bike Expo 2009 saranno presenti le più importanti case motociclistiche del panorama mondiale. Hanno confermato la propria presenza Aprilia, Bimota, Buell, Ducati, Gilera, Harley–Davidson, Husqvarna, Moto Morini, Piaggio, Kawasaki, Scorpa, Suzuki, Triumph, Yamaha.

Uno dei visitatori potrà fare ritorno a casa già – idealmente – in sella ad una fiammante Bimota DB5: la casa riminese metterà infatti in palio un esemplare di questa moto, cuore Ducati e telaio Bimota, icona dell’italianità su due ruote, che sarà estratta a sorte tra tutti gli acquirenti del biglietto d’ingresso. Un montepremi ambitissimo per una moto irripetibile visto che sarà decorata con le grafica del salone veronese.

Abbigliamento ed accessori – area market

Saranno inoltre presenti le principali aziende del settore abbigliamento, componenti ed accessori, con un’attenzione sempre viva al design più evoluto ed alle soluzioni hi–tech destinate all'attività sportiva.

Inoltre i visitatori potranno trovare ed acquistare direttamente i capi di abbigliamento e gli accessori più rari o ricercati per personalizzare la propria moto nelle ampie aree–mercato, ulteriore punto di forza del salone.

Custom & chopper

Per la prima volta in Italia oltre 15.000 mq. dedicati al mondo CUSTOM. Motor Bike Expo sarà la più importante occasione di incontro a livello mondiale grazie alla presenza dei nomi più illustri e affermati: dagli USA, Cory Ness, figlio di Arlen Ness; Jesse James, Russell Mitchell della Exile Cycles e gli Orange County Choppers; dalla Germania giungeranno Marcus Walz di Hardcore Cycles, e Fred Kodlin; da Bournemouth, Gran Bretagna, hanno confermato la propria entusiastica presenza i Battistinis; dalla Svezia scenderanno i Sinners e Peder Johansson della Hogtech; dalla Svizzera, attenzione ai giovanissimi Bad –Boys, ovvero Christian e Stefan. Novità assoluta degli ultimi giorni anche la presenza dall’oriente di ZERO ENGINEERING, SAMURAI CHOPPERS; e non ultimi SPECIAL PARTS SUPPLY dall’Olanda. Un cast realmente d’eccezione!

Il quadro del settore custom, special e preparatori comprende, naturalmente, la stragrande maggioranza dei preparatori italiani, comprese le griffe di più alto livello, già affermate anche in ambito internazionale, stimolate dall’ennesima occasione di confronto con i “mostri sacri” del panorama mondiale.

Non mancano le principali aziende mondiali produttrici di accessori. Si tratta di Corbin, Custom Chrome, W & W e Zodiac

Questo mondo così vivace e spettacolare occuperà circa il 30% dell’intera esposizione avendo a disposizione due interi padiglioni che andranno a formare l’area “Chopper & Custom”.

Sempre per quanto riguarda il settore custom, special e personalizzazioni, Motor Bike Expo sarà l’unica tappa italiana del Campionato del Mondo Costruttori moto custom. Altissima è la selezione per aderire al Bike Show del salone.

La rivista Freeway ha riunito alcuni tra i più importanti preparatori italiani (Marco di Waka's Bike, Gigi di Big Twin, Davide e Isidoro di Custom Attack, e Luciano Andreoli) impegnati a completare, in 3 giorni, in pubblico, la costruzione di una kit bike.

La rivista Low Ride organizzerà un’esposizione riservata esclusivamente ai concessionari Harley–Davidson ed una mostra di H–D d’epoca particolarmente ricercata.

Off road e competizioni

Ampio spazio sarà dedicato anche al motociclismo fuoristrada ed al mondo delle competizioni. Alcuni tra i principali team della velocità trasferiranno in fiera i propri van e le proprie hospitality ricreando il clima delle grandi sfide sulle piste di asfalto. Le squadre presenteranno i propri colori, i piloti ed i programmi 2009.

Le aziende dell’off road potranno esporre i propri prodotti in uno spazio esclusivo, destinato a raccogliere il panorama più ampio e completo delle novità offerte dal settore. Inoltre, nella stessa zona che raccoglierà moto, quad, abbigliamento ed accessori da fuoristrada sarà allestita anche un’Area Shop presso la quale i visitatori potranno direttamente acquistare i componenti appena ammirati in mostra. La ampie e numerose aree esterne ospiteranno esibizioni di fuoristrada sportivo ed i percorsi all’interno dei quali il pubblico potrà mettere alla prova i modelli 2009 proposti dai diversi marchi. L’obiettivo è quello di richiamare intorno a questo settore l'attenzione anche di un pubblico più eterogeneo, creando così nuovi appassionati.

Nel programma anche le premiazioni dei campionati sportivi disputati in questa stagione e le presentazioni di iniziative già in calendario per il 2009.

Dibattito aperto: sulla tecnica intervengono gli appassionati

Sono previste importanti iniziative di informazione e sensibilizzazione sui temi della sicurezza, del rispetto dell’ambiente, del risparmio energetico e delle normative di omologazione.

Anzi, anche nel campo del dibattito e del confronto, Motor Bike Expo si conferma evento particolarmente vicino alle aspettative degli appassionati. Venerdì 16, dalle 14.00 alle 16.30 circa, presso la Sala Puccini, si terrà infatti il convegno “Progettare per vincere: esperienze sulla moto da competizione”, organizzato da Assomotoracing, l’associazione che riunisce studiosi ed appassionati della tecnica motoristica da competizione.

Non sarà una classica conferenza scientifica ma un dibattito aperto tra tecnici del settore, appassionati e giovani utenti, una finestra di dialogo sulle esperienze vissute nelle aziende che si confrontano con il mondo di chi segue l’evoluzione della tecnologia per semplice interesse o perché impegnato nelle competizioni.

Il programma prevede il saluto del Presidente di Assomotoracing, Ing. Alfonso Galvani, e gli interventi di Anacleto Bernabei (BIMOTA), che punterà l’attenzione sulla DB7, di Graziano Poma (Team TNT Racing) Filippo Nucciteli (Rondine Motori) e di Claudio Lombardi (Aprilia), che parlerà dei motori a due tempi ad altissime prestazioni. Moderatore del dibattito, aperto al contributo del pubblico, il Dott. Gianmauro Facchinetti, Direttore della rivista R&T – Racing and Technologies.

Aree esterne

La Triumph organizzerà il proprio trofeo monomarca riservato ai clienti del modello Scrambler. Tre giorni di competizioni “vere” su una pista on–off road appositamente allestita nell’area C-D con due finali per ciascuna giornata e classifica finale assoluta per somma di punti. Il pubblico potrà anche provare le moto della gamma 2009 della casa britannica.

Il settore B sarà invece occupato dalla Yamaha che attrezzerà due zone dimostrative: una per moto stradali e una per l’offroad.

Non mancheranno attività e spettacoli con i quad, mentre è annunciata una grande festa della Maglia Azzurra, organizzata in collaborazione con la FMI, che vedrà la presenza dei piloti protagonisti della stagione 2008 nelle varie specialità con premiazioni ed esibizioni.

L’area esterna F ospiterà il minicross mentre all’interno del padiglione 7b saranno allestite alcune zone di trial indoor che ospiteranno esibizioni, test di guida e simulazioni di gare con la presenza di piloti professionisti.

La pista di Supermotard sarà realizzata nell’area C-D, fra i piloti non mancheranno presenze primissimo piano, protagonisti anche a livello internazionale. Sempre sullo stesso spazio si svolgerà anche la prima prova del trofeo monomarca Mobster di minimotard.

NOTIZIE

Federmoto

Presso lo stand situato nel padiglione 4–23D, soci ed appassionati potranno conoscere da vicino le attività realizzate dalla Federazione Motociclistica Italiana.

Specifici referenti saranno a disposizione del pubblico per rispondere a domande e curiosità sul Campionato Italiano Velocità 2009, Sport, Licenze, Moto d’Epoca, Mototurismo, Sicurezza Stradale e Settore Tecnico.

Una postazione sarà riservata alla nuova Campagna Tesseramento con la possibilità di acquistare la Tessera 2009 al costo di 50 Euro. Tutte le agevolazioni e i vantaggi collegati alla Tessera federale sono riportati sul sito internet dedicato www.fmiservizi.it.

Presso lo stand, inoltre, sarà possibile ricevere informazioni sulle offerte assicurative riservate in esclusiva ai Tesserati, richiedere un preventivo gratuito della polizza proposta da FMI e il broker Marsh, oltre che acquistare il merchandising ufficiale.

Motocicliste

Al Motor Bike Expo di Verona Fiere, in programma dal 16 al 18 gennaio 2009, si terranno la premiazione del Campionato Italiano Motocicliste 2008 e la presentazione dei nuovi progetti sportivi.

Campionato del Mondo costruttori moto custom

La AMD (American Motorcycle Dealer) ha annunciato il proprio sostegno al Motor Bike Expo dopo aver preso atto che “numerose sono le principali aziende europee di parti speciali e accessori che hanno confermato la loro presenza a Verona; il sostegno è venuto anche da alcune tra le più autorevoli testate giornalistiche italiane di settore, Freeway, Kustom e Low Ride”.

E’ la terza volta consecutiva che il campionato fa tappa in Italia, in una manifestazione organizzata da Paola Somma e Francesco Agnoletto. Ricordiamo che nel 2008 vinse la V–Rage della francese Odyssey Motocycles di Bertrand Dubet mentre nel 2007 la “best in show” fu la Project 8 dell’italiano Luciano Andreoli.

Harley – Davidson al Motor Bike Expo

Ci sarà una presenza “importante” dei prodotti Harley Davidson ® al Motor Bike Expo anche grazie alla partecipazione di una grande concessionaria italiana della casa di Milwaukee.

H–D sarà infatti rappresentata dalla suo rivenditore ufficiale di Verona, che oltre a vantare una superficie tra le più estese a livello nazionale, è anche uno dei principali per volume d’affari nel settore dell’abbigliamento e fra i primi venti per fatturato moto.

In una grande area di 580 metri quadrati troveranno posto l’intera gamma Harley 2009 ma anche pezzi storici, alcune esclusive special realizzate da Claudio Campestrini, titolare di H-D Verona, ed un settore specializzato nell’abbigliamento.

AQG – Aldo Querio Gianetto

E’ italianissimo (piemontese, per la precisione) ma la stima assoluta di cui gode in ambito internazionale abbatte ogni confine. Parliamo di Aldo Querio Gianetto, inventore e costruttore di motociclette (più che preparatore), reduce dai festeggiamenti per i 50 anni della S.&S. Cycle, in cui era l’unico rappresentante di casa nostra. Secondo classificato all’International Biker Build Off, il titolare del marchio AQG porterà a Verona anche la “Strega”, custom da quasi 2.000 cc pluripremiata anche all’estero, una delle moto che gli ha fatto ottenere il riconoscimento di master Builder.

Roberto Rossi

Tra le migliori firme italiane, Roberto Rossi annuncia un evento unico, una vera e propria performance “live” sospesa tra arte e fine meccanica. Oltre ad esporre le sue raffinate realizzazioni sul tema Harley-Davidson, il customizer mantovano ricreerà, all’interno del proprio stand, l’ambiente in cui lavora, la cascina in cui le sue creazioni prendono vita e consentirà ad ogni visitatore di entrare in questo mondo un po’ incantato e di curiosare in questo spazio abitualmente riservatissimo.

Kawasaki

Anche la Kawasaki si unisce alle altre grandi case motociclistiche mondiali che saranno presenti al Motor Bike Expo di Veronafiere. L’azienda di Akashi porta all’expo scaligera l’intera gamma dei suoi prodotti, comprese le novità 2009 appena presentate al pubblico e che hanno ottenuto grandi consensi da parte degli appassionati delle due ruote.

Per gli amanti della velocità c’è la nuova Ninja ZX 6R, naturale evoluzione del modello 2007, a cui si affianca il modello ER-6n più allungato, maneggevole e divertente del precedente. Fra le maxi cilindrate, i nuovissimi motori della serie V TWIN di 1700 cc equipaggiano quattro nuove super stradali, due tourer (VN700A/B e VN1700C) e due cruiser (VN1700 E e VN1700G). Nell’off road si presenta l’ultima nata targata Akashi, la KLX 250, derivata dal modello enduro di 300 cc, con un telaio da competizione di stile nuovo e aggressivo e motore 250 DOHC raffreddato a liquido che offre grandi prestazioni.

Meccaniche Veloci

Meccaniche Veloci, official timing del mondiale Superbike e sponsor del Rally dei Faraoni, presenterà il suo nuovo cronografo Pharaons, in una maxi area tutta sahariana, con la partecipazione dei mezzi da corsa appena tornati dal raid africano.

Holyfreedom

Al Motor Bike Expo l’azienda produttrice di abbigliamento per motociclisti veri, “nata in officina come un chopper”, presenterà una nuovissima collezione che si annuncia altamente innovativa rispetto a quello che offre il mercato. Grafiche emozionanti, massima cura dedicata ai dettagli della confezione ed alla scelta dei materiali i punti di forza di quella che significativamente viene annunciata come “collezione zero”.

Low Brow Art Show

Custom Sickles, la comunità online dedicata al mondo delle customizzazioni, in collaborazione con la rivista Low Ride, organizzerà alcuni momenti di incontro dedicati agli appassionati della Kustom Culture ed in particolare un Low Brow Art Show, una mostra di artisti italiani e stranieri in ambito pinstriping, illustrazioni e grafica.

Rumbles Car Club

Fondato nel 1996, il Rumblers Car Club ha riportato il gusto di customizzare le auto con stile e semplicità, partecipando alla rinascita della cultura Hot Rod e Custom Car che punta al recupero dei veicoli storici pre–1960, prevalentemente “two doors” e obbligatoriamente marcianti. Con un centinaio di membri ed un diffusione capillare dei chapter negli Stai Uniti ed in Europa, il club sarà presente al Motor Bike Expo con una selezione di Custom Car.

Informazioni dettagliate su www.motorbikeexpo.it

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button