HomeNewsMotoGP - Stoner: dedico la vittoria alla mia squadra

MotoGP – Stoner: dedico la vittoria alla mia squadra

Pubblicato

spot_img

Stoner Vittoria GermaniaStoner ha dedicato alla squadra la sua terza vittoria consecutiva

Stoner vince di nuovo e dedica il successo alla squadra, Melandri veloce ma sfortunato

Stoner podio GermaniaCasey Stoner al Sachsenring ha dedicato alla squadra la sua terza vittoria consecutiva, la quarta di questa stagione, dopo aver guidato in maniera straordinaria sotto una pioggia battente che ha tradito diversi altri piloti.
Tra questi purtroppo c'è anche Marco Melandri che stava compiendo una grande rimonta e, in nove giri, era passato dalla sedicesima alla settima posizione prima di scivolare, senza conseguenze, poco dopo aver fatto segnare il giro veloce fino a quel momento.
Stoner, che partiva dalla pole, è entrato quarto nella prima curva ma in due giri ha passato prima Colin Edwards e poi Andrea Dovizioso.
Ha quindi aspettato con calma che le sue gomme entrassero in temperatura per aumentare progressivamente il suo ritmo e, passato al comando dopo la caduta di Dani Pedrosa, si è ritagliato un vantaggio sugli inseguitori via via sempre più consistente, fino a tagliare il traguardo con 3,708 secondi su Rossi.
Il pilota australiano che non era in perfette condizioni fisiche e soffriva di un forte mal di stomaco, con questa ulteriore splendida vittoria ha ridotto a venti punti il suo distacco in classifica da Valentino Rossi e a quattro quello su Daniel Pedrosa.

Casey Stoner (Ducati Marlboro Team) – 1°
: "Dani oggi guidava in maniera incredibile, non c'era alcuna possibilità che io potessi tenere il suo ritmo nei primi giri in quelle condizioni. Noi avevamo bisogno di un po' più tempo prima che le gomme entrassero in temperatura e Dani nel frattempo continuava ad allontanarsi sempre di più. Ad un certo punto, mentre ero sul rettilineo ho visto da lontano la sua moto rotolare lungo la via di fuga della prima curva. Mi dispiace davvero per lui ma penso che anche se è caduto, oggi è stato impressionante. Da quel momento in poi ho pensato solo a rimanere concentrato anche se non è stato facile perché non sono stato molto bene per tutto il fine settimana e anche durante la gara non mi sentivo a posto. Per di più abbiamo scelto una mescola piuttosto dura per la gomma posteriore e ci sono stati un paio di episodi che mi hanno reso tutto meno che tranquillo, sebbene abbiano contribuito a non farmi abbassare la guardia. Ho continuato a tirare quando potevo farlo cercando di mantenere sempre un certo vantaggio. E' bello aver ridotto un pochino il distacco in classifica e sento di dovere ancora un grande "grazie" alla mia squadra che è stata capace di adattare la moto ad ogni tipo di condizione che abbiamo trovato qui in Germania. Questa vittoria è dedicata a loro".

Stoner Germany

Marco Melandri (Ducati Marlboro Team) – caduto al decimo giro : "Stavolta sono arrabbiato per il mancato possibile risultato, non deluso per non essere stato veloce come è successo altre volte. Questa caduta è davvero un peccato perché se è vero che con la pioggia c'è sempre la possibilità d'errore, in quel momento mi sentivo molto bene, le gomme si erano scaldate, la moto stava funzionando bene e stavo risalendo velocemente. Non so quanti piloti avevo superato, sicuramente non pochi, e mi sentivo veloce, contento e positivo e, anche se il gruppo davanti non era molto vicino, vedevo che continuavo a migliorare. Di fatto anche sull'asciutto, sul passo di gara, avevamo fatto dei progressi, quindi adesso vedremo come andrà in America. E' una bella pista, speriamo di riuscire a partire bene fin da subito".

Marco Melandri Germania

Livio Suppo (Ducati MotoGP Project Leader): "Casey un'altra volta una gara perfetta. Ha saputo non esagerare all'inizio e controllare la gara in modo impeccabile. E' in un momento di forma strepitoso e faremo di tutto per aiutarlo a restarci il più a lungo possibile! Marco ha dato evidenti segni di ripresa sul bagnato e anche sull'asciutto. E' mancato il risultato, ma la cosa più importante è che non si sia fatto male nella caduta. Laguna è fra pochi giorni e penso proprio si possa continuare a vedere dei miglioramenti"

spot_img

More like this

Classifica MotoGP 2022, Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, aggiornate dopo il GP d'Aragon.

MotoGP risultati classifica gara, San Marino 2022 Misano

A San Marino è arriva la quarta vittoria nel Motomondiale 2022 per Francesco Bagnaia e la sua Ducati. A podio con lui la Ducati di Bastianini e l'Aprilia di Viñales.

MotoGP risultati classifica gara, Inghilterra 2022 Silverstone

In Inghilterra è arriva la terza vittoria nel Motomondiale 2022 per Francesco Bagnaia e la sua Ducati. A podio con lui l'Aprilia di Vinales e la Ducati di Jack Miller.