HomeNewsMotoGP - Rossi estende la leadership in campionato con il secondo posto

MotoGP – Rossi estende la leadership in campionato con il secondo posto

Pubblicato

rossi anteprima ukValentino Rossi è giunto secondo a Donington Park

Rossi estende la leadership in campionato con il secondo posto nel suo GP numero 200

Rossi podio donington park

Valentino Rossi è oggi giunto secondo a Donington Park senza riuscire a dare la caccia in questa occasione a Casey Stoner, ma vincendo la battaglia con Dani Pedrosa estendendo così la leadership in vetta al campionato. Rossi ha collezionato il podio numero 142 nel Gran Premio numero 200 della sua carriera: il primo lo aveva ottenuto nel GP di Austria del 1996 in 125 cc, grazie al terzo posto. La giornata è stata positiva anche per il compagno di squadra di Rossi, Jorge Lorenzo, che si è messo dietro le spalle i recenti infortuni e le deludenti qualifiche di ieri recuperando dalla 17. posizione sullo schieramento fino al sesto posto finale.
I recenti test effettuati da Rossi per migliorare la partenza hanno dato i frutti oggi: allo start l’italiano ha infatti mantenuto la seconda posizione conquistata in qualifica. Valentino ha provato a rimanere vicino a Stoner, ma l’australiano oggi era troppo veloce in alcune parti del tracciato.

Rossi uk

A metà dei 30 giri di gara Pedrosa si è fatto minaccioso, superando due volte Rossi alla staccata della curva uno, ma in entrambe le occasioni il sette volte campione del mondo ha replicato tornando davanti, riuscendo anche ad accumulare un discreto margine sullo spagnolo nelle fasi finali della gara e taglianto il traguardo sei secondi dietro a Stoner e 2”588 davanti a Pedrosa, il rivale più vicino in campionato.
Rossi ha guadagnato oggi quattro punti su Pedrosa ed è ora in vantaggio di 11 punti, con Lorenzo che è invece quarto dietro a Stoner. Il paddock della MotoGP fa ora le valigie per trasferirsi direttamente ad Assen per il Dutch TT, in programma tra soli sei giorni.
Valentino Rossi: “Sono abbastanza soddisfatto di questo risultato, anche se ovviamente avrei preferito lottare per la vittoria con Stoner! Ho effettuato una buona partenza e ho provato a inseguire Casey, ma in alcune curve lui era più veloce di me ed è stato impossibile tenere il suo ritmo. Sapevo che la seconda posizione sarebbe comunque stata importante per via dei punti: per questo dovevo cercare di vincere la battaglia contro Pedrosa! Fortunatamente ci sono riuscito, estendendo la leadership di quattro punti, e questo è molto importante in ottica campionato. Sfortunatamente in questo weekend abbiamo commesso qualche errore sull’asciutto venerdì, ai quali non abbiamo potuto rimediare ieri a causa della pioggia: ci abbiamo potuto lavorare oggi, ma era troppo tardi per rendere tutto perfetto.
In ogni caso abbiamo ottenuto il massimo che potevamo, perciò grazie a tutti i ragazzi del team. Siamo in testa al campionato ma Stoner oggi ha mostrato tutto il suo potenziale: credo che sarà una bella battaglia gara per gara. Sono contento si corra tra pochi giorni ad Assen, dove l’obiettivo è fare meglio di oggi”.

rossi

More like this

MotoGP risultati classifica gara Valencia, Bagnaia Campione

A Valencia, è arrivata la vittoria della Suzuki di Rins, ma, soprattutto, della Ducati e di Bagnaia, primo nella Classifica Assoluta, davanti a Quartararo e Bastianini.

Classifica MotoGP 2022, FINALE Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, FINALI dopo il GP di Valencia.

MotoGP risultati classifica gara, Giappone 2022 Motegi

Jack Miller in sella alla Ducati ha dominato il GP del Giappone a Motegi e conquistando la sua prima vittoria stagionale. Bagnaia è caduto all’ultimo giro.