News

MotoGP – Positivo debutto della DesmoSedici GP9 con Casey Stoner

Gp9 AnteprimaDucati Marlboro Team anticipa i test della GP9 con Casey Stoner

Positivo debutto della DesmoSedici GP9 con Casey Stoner

Il lunedì dopo il Gran Premio di Catalunya ha offerto ai piloti della MotoGP impegnati in una sessione di due giorni di test, una bella giornata di sole che ha convinto il Ducati Marlboro Team ad anticipare il test della GP9 per Casey Stoner originariamente previsti per domani, visto che le previsioni meteo continuano ad essere variabili. La moto è stata provata anche dal collaudatore Vittoriano Guareschi e, nel tardo pomeriggio per alcuni giri, anche dall'altro tester Ducati, Niccolò Canepa. Marco Melandri, che oggi si è dedicato solo alla sua GP8, la proverà domani mattina.
Il debutto nelle mani del Campione del Mondo è stato positivo, tanto che il giovane australiano ha fatto segnare il miglior tempo della giornata in 1'41.533 con gomme da qualifica.

GP9

Casey Stoner (Ducati Marlboro Team)
52 giri – Best lap: con gomme da gara 1'42.632 – con qualifiche 1'41.533

"Sono contento di come è andata oggi. L'obbiettivo era quello di capire se questo nuovo concetto del telaio aveva un buon potenziale, e direi che per adesso pare proprio di si. Abbiamo subito girato in tempi interessanti nonostante utilizzassimo il set up della GP8 senza nessuna modifica. Appena abbiamo fatto un piccolo cambiamento nel set up per adeguarlo alle caratteristiche della GP9 ho subito sentito dei miglioramenti, e questo è positivo. Di sicuro lavorandoci sopra potremmo andare molto più veloce, ma non è questo lo scopo attuale. Avremo tempo di farlo quest'inverno. Domani torniamo sulla mia GP8 perché abbiamo parecchie prove di gomme da effettuare. La stagione 2008 è ancora lunga e vogliamo ancora toglierci molte soddisfazioni!"

Marco Melandri (Ducati Marlboro Team)
60 giri – Best lap con gomme da gara: 1'44.326

"Abbiamo fatto molte prove di elettronica, set up e gomme. Ho trovato una gomma posteriore che mi da un maggior feeling ma siamo ancora distanti da dove dovremmo essere. Dobbiamo continuare a cercare quel qualcosa che mi ridia le buone sensazioni che ho avuto in Cina"

Gp9 Strumentazione

Filippo Preziosi Direttore Generale Ducati Corse

" Abbiamo deciso di far provare la GP9 ai piloti ufficiali perché in una fase più avanzata dello sviluppo sarebbe più difficile, eventualmente, tornare indietro su certe soluzioni. Ci sono alcune modifiche infatti che è possibile analizzare con dati strumentali sia per quanto riguarda il motore sia la ciclistica ma ce ne sono alcune sulle quali noi tecnici abbiamo assolutamente bisogno dell'opinione del pilota. Era quindi importante avere da subito il loro feeling sia per capire se le scelte fatte sono giuste, sia per avere i loro suggerimenti in merito. Alcune modifiche della ciclistica che abbiamo apportato possono sembrare più rivoluzionarie di altre ma in realtà continuano ad ottimizzare il concetto di motore portante che abbiamo definito sin dalla GP3. Non si tratta dunque di un cambio di linea di sviluppo quanto di un ulteriore passo in quella direzione. Nella 990 Il supporto sella ed il supporto pedane era ancora attaccato al telaio. Nella 800 questi due elementi sono completamente separati e nella GP9 la parte anteriore è ancora più dedicata al solo supporto e diventa di dimensioni più limitate. Il fatto che abbiamo adottato la fibra di carbonio per produrre il telaio non è la cosa più rilevante, che è invece quella di aver adottato una forma completamente diversa rispetto a prima. Le prime impressioni di Casey sono state positive. Domani la proverà Marco e spero che il suo feeling con la moto sia migliore che con l'attuale."

Telaio carbonio GP9

Related Articles

Back to top button
Close
Close