News

MotoGP – Lorenzo fa progressi sotto il sole del Sachsenring

Jorge Lorenzo AnteprimaIl 21enne è finalmente tornato ad eseguire il normale programma di allenamenti

 Lorenzo fa progressi sotto il sole del Sachsenring

Jorge Lorenzo1

Il pilota del Fiat Yamaha Team Jorge Lorenzo ha sfruttato al massimo il sole splendente al Sachsenring facendo progressi sul set-up della sua YZR-M1, chiudendo la prima giornata di prove del Gran Premio di Germania in sesta posizione nella classifica combinata. Il 21enne è finalmente tornato ad eseguire il normale programma di allenamenti in seguito agli infortuni, dimostrando di sentirsi più in forma e più fiducioso, migliorando costantemente i propri tempi nell’arco della giornata.
Lorenzo, che non ha mai vinto su questo circuito, ha faticato un po’ nelle libere del mattino, avvertendo una certa mancanza di grip al posteriore e chiudendo decimo. Questo pomeriggio però, con le temperature che hanno raggiunto i 30 gradi, il pilota gommato Michelin ha abbassato il proprio tempo di circa mezzo secondo concludendo quinto la sessione e risultando sesto nella combinata. Il suo compagno di squadra Rossi nel pomeriggio è giunto davanti a lui di soli 98 millesimi, anche se con un distacco di oltre un secondo dal leader: sia Lorenzo che Rossi cercheranno di compiere altri significativi progressi domani.

Jorge Lorenzo2

Jorge Lorenzo : “Mi sento di avere molta più fiducia rispetto alle gare precedenti: è una bella sensazione, perché posso guidare in modo più aggressivo. Abbiamo avuto alcuni problemi con l’aderenza al posteriore, ma sono contento dei miglioramenti fatti nel pomeriggio. Il problema è che, anche se ho ottenuto il quinto tempo, il gap da Stoner è grande ed è difficile per noi capire in quail punti è molto più veloce di noi! Da ciò si capisce chiaramente che, nonostante possiamo vantare un buon feeling, la moto non sta andando forte come dovrebbe, perciò dobbiamo migliorare il nostro pacchetto. Ovviamente devo anche acquisire più fiducia e migliorare nella guida, abituandomi alla guida di una MotoGP su questo circuito. Domani spero di poter ridurre il distacco dal vertice”.

Jorge Lorenzo3

Romagnoli – Team Manager : “Nella sessione mattutina abbiamo avuto alcuni problemi, in particolare non avevamo abbastanza grip al posteriore. Questo pomeriggio in ogni caso le cose sono andate molto meglio e siamo stati in grado di migliorare il nostro ritmo di circa mezzo secondo. Dobbiamo lavorare ancora perché è necessario migliorare ulteriormente l’aderenza al posteriore; non è un problema che può essere attribuito alla moto o alle gomme, riguarda il nostro pacchetto tecnico in generale. Ora speriamo che il tempo regga anche domani per permettere al team di approntare altre soluzioni e proseguire nell’affinamento del set-up”.

Tags

Related Articles

Check Also

Close
Back to top button
Close
Close