HomeNewsMotoGP - Andrea Dovizioso debutta a Laguna Seca

MotoGP – Andrea Dovizioso debutta a Laguna Seca

Pubblicato

spot_img

Dovizioso Anteprima Laguna SecaIl Campionato del Mondo della MotoGP, sbarca negli USA

Andrea Dovizioso verso gli Stati Uniti, per il suo debutto a Laguna Seca

Dovizioso Laguna Seca1
 
Il Campionato del Mondo della MotoGP, dopo sei appuntamenti consecutivi in Europa, esce nuovamente dai confini del “vecchio continente” per sorvolare l’oceano atlantico e approdare sulla costa ovest degli Stati Uniti d’America, in California, sul circuito di Laguna Seca. Questa è l’unica tappa del Campionato in cui non corrono le classi 125 e 250, mentre diventa la prima delle due degli Stati Uniti; da quest’anno infatti, si aggiunge il Gran Premio di Indianapolis. Per Andrea Dovizioso si tratta di un debutto, poiché non ha mai corso con la 250 ne con altre moto, ma il JiR Team Scot e il suo pilota confidano che si possa proseguire la sequenza delle ultime quattro gare che lo hanno portato a soli otto punti dalla quinta posizione in classifica generale
 
Gianluca Montiron – Direttore JiR Team Scot : “Il Gran Premio degli Stati Uniti, oltre al significato sportivo, riveste particolare importanza per il mercato che rappresenta. Questo è supportato anche dal fatto che da quest’anno le gare in America saranno due, a conferma dell’interesse delle Case e dei Partners. A Laguna Seca sarà la prima volta per Andrea, un momento importante per verificare le sue capacità di apprendimento su di un circuito particolare, e come riuscirà ad interpretare il tracciato. Guardando alla classifica di campionato, quello che stiamo per affrontare potrebbe essere l’occasione di confrontarsi direttamente con i più vicini avversari: Colin Edwards, esperto conoscitore a 8 punti, e Jorge Lorenzo, anche lui al debutto su questa pista”.
 
Cirano Mularoni – Team Manager JiR Team Scot : “Quest’anno ci sono due Gran Premi negli Stati Uniti: Indianapolis che è nuovo per tutti e Laguna Seca, che vede Andrea al debutto, senza averci ma girato in moto o avere compiuto dei test. Il tracciato è tecnico, con variazioni di altitudine importati e nette, e il grip potrebbe essere condizionato in caso di vento dalla sabbia, o polvere, che viene portata da bordo pista. Credo che potremmo tornare in Europa con un buon risultato, e confido nella capacità di Andrea di adattarsi velocemente ad un nuovo circuito, al suo buono stato di forma, mentale e fisico, e alla serie positiva di risultati che ci danno delle motivazioni in più”.

Dovizioso Laguna Seca2
 
Andrea Dovizioso – Pilota JiR Team Scot MotoGP – HONDA RC212V : "La pista di Laguna Seca l’ho vista solo da fuori, l’anno scorso mentre ero in vacanza a San Francisco e sono ansioso di scoprire come sia esattamente. Sicuramente è un tracciato che tecnicamente si differenzia da tutti quelli che si trovano in Europa , con saliscendi e alcuni punti particolarmente impegnativi e suggestivi, come il famoso “Cavatappi”, una chicane che si avvita in discesa. Mi piace l’idea di scoprire nuove piste e in genere non faccio fatica a impararle e a impostare un buon passo di gara. La classifica di Campionato mi vede a pochi punti dal quinto posto ma dovrò confrontarmi con Colin Edwards che è sicuramente uno specialista di Laguna Seca anche se non ha raccolto molto negli ultimi due anni; vedo la gara aperta ad ogni risultato e, anche se difficile, sarebbe bello andare in vacanza guadagnando una posizione”.

spot_img

More like this

MotoGP risultati classifica gara, Giappone 2022 Motegi

Jack Miller in sella alla Ducati ha dominato il GP del Giappone a Motegi e conquistando la sua prima vittoria stagionale. Bagnaia è caduto all’ultimo giro.

Classifica MotoGP 2022, Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, aggiornate dopo il GP del Giappone.

MotoGP risultati classifica gara, San Marino 2022 Misano

A San Marino è arriva la quarta vittoria nel Motomondiale 2022 per Francesco Bagnaia e la sua Ducati. A podio con lui la Ducati di Bastianini e l'Aprilia di Viñales.