HomeNewsMotodays 2010: tante le novità in programma per la seconda edizione

Motodays 2010: tante le novità in programma per la seconda edizione

Pubblicato

logo-motodays.jpgI giorni della Moto di Roma si sono confermati una ottima possibilità di business per le aziende che hanno avuto la possibilità di incontrare e testare i propri prodotti con il grande pubblico di Roma e del centro-sud, una parte importante del mercato nazionale, che ha trovato ora una propria manifestazione di riferimento.

Motodays in Fiera Roma – 11-14 marzo 2010

I giorni della Moto di Roma si sono confermati una ottima possibilità di business per le aziende che hanno avuto la possibilità di incontrare e testare i propri prodotti con il grande pubblico di Roma e del centro-sud, una parte importante del mercato nazionale, che ha trovato ora una propria manifestazione di riferimento.
In un periodo di reale sell out per i dealers, quello della prima metà di marzo, in cui cresce il livello di attenzione di utenti ed appassionati, Motodays si propone ancora come happening a 360° sul mondo del motociclismo: esposizione, incontri tematici, divertimento, sport, prove, …
Motodays 2009 si è sviluppata su una superficie complessiva di oltre 60 mila mq, dei quali 30 mila di esposizione interna, 7.250 esterna ed un’Area Show da 25 mila mq. Ha coinvolto 72.136 visitatori e 233 aziende, tra dirette e rappresentate, tutti i principali brand di settore, dai veicoli ai ricambi, all’editoria, agli accessori, …
logo-motodays.jpgLa novità: Motodays 2.0: nasce la web community del portale Motodays.it, in cui forum tematici saranno moderati dai principali esperti di settore ed in cui le aziende potranno incontrare il consumatore; in cui troveranno spazio i blog dei personaggi del mondo motociclistico; in cui Motodays lancerà le proprie campagne in cui protagonisti saranno i motociclisti. Una possibilità unica di comunicazione per le aziende del settore, che potranno esserne protagoniste grazie ad iniziative che si terranno prima e durante la manifestazione.
Le aree tematiche, dedicate all’offroad, al mondo del custom, all’aftermarket, allo scooter, al turismo, saranno il modo per realizzare focus specifici e garantire a tutti i visitatori la piena soddisfazione.
La nostra forza: i Moto club. I Club, molti dei quali già affiliati a Motodays, continueranno a rappresentare l’essenziale veicolo di comunicazione e di interpretazione dei desideri di questo settore: attualmente Motodays dialoga con quasi 900 Moto Club e gruppi organizzati in tutto il centro sud.
Motodays si conferma manifestazione dalla forte interattività con il pubblico: il visitatore potrà quindi cimentarsi in un numero ancora maggiore di demo ride, di mezzi e di ricambi, e di corsi di guida, di prove al banco e di sessioni con i propri idoli. Molta attenzione poi sarà ancora dedicata al design, in particolare Italiano, ed a quei prodotti di punta di serie limitatissime, che rappresentano eccellenze artigianali ed industriali.
Non mancherà la parte sportiva e di esibizioni che sarà ancora il necessario complemento al business: Motodays avrà ancora i propri trofei, di Maxiscooter, di Quad, di Minibike cross, ma anche di Minimoto e di Cross, senza dimenticare i più acrobatici bikers che non faranno mancare a Roma le proprie spettacolari evoluzioni.

More like this

Classifica MotoGP 2022, Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, aggiornate dopo il GP della Thailandia.

MotoGP risultati classifica gara, Giappone 2022 Motegi

Jack Miller in sella alla Ducati ha dominato il GP del Giappone a Motegi e conquistando la sua prima vittoria stagionale. Bagnaia è caduto all’ultimo giro.

MotoGP risultati classifica gara, San Marino 2022 Misano

A San Marino è arriva la quarta vittoria nel Motomondiale 2022 per Francesco Bagnaia e la sua Ducati. A podio con lui la Ducati di Bastianini e l'Aprilia di Viñales.
STICKY