News

Motociclisti a Roma….

Essere motociclista a Roma. Cronaca breve di 13 km percorsi in città per andare al lavoro, con moto e scooter..

Essere motociclista a Roma. Cronaca breve di 13 km percorsi in città stamattina per andare al lavoro…

– Al primissimo incrocio, trecento metri dopo essere uscito dal garage, comincia il fuoristrada a causa della rottura di una tubatura dell’acqua. Si è creato un piccolo laghetto artificiale con relativa buca. Inutile dire che lo slalom in contromano per evitare la fila è stato “obbligato”;

– al primo incrocio dopo il fuoristrada ecco il primo automobilista “distratto” che non rispetta lo stop e ti manda affancu.. perché glielo fai notare;

– sulla Laurentina non provate a sorpassare davanti gli uffici dell’ENI, potreste essere travolti da quelli che devono entrare in ufficio attraversando la strada in “lieve” contromano;

– sulla Colombo state pronti ad affrontare i repentini cambi corsia degli automobilisti “svelti”, altrimenti vi travolgono;

– appena arrivi in centro, comincia a preparare i muscoli per viaggiare a “culo” sollevato come fossi in un percorso da cross;

– fai attenzione alle buche, ai sampietrini, ai Taxi ed agli NCC (questi ultimi due, oramai padroni indiscussi della strada!);

– a Piazza Venezia fare attenzione ai rilasci di liquidi degli autobus (anche loro quando non li trattengono più, li lasciano in strada!).

Tipi di motociclisti e scooteristi a Roma!

A Roma il mezzo a due ruote è molto utilizzato per districarsi tra il caotico traffico!

Motociclisti col BMW GS1200

In moto, quelli col BMW GS1200 li riconosci subito. Guidano come se stessero affrontando un fuoristrada impegnativo e scalciano dalla corsia di destra a quella di sinistra, senza pace. Molti di loro si portano appresso casa per andare in ufficio ma spesso non riescono a controllare lo spazio tra il baule in acciaio zincato anti bomba e il corridoio di auto dove tentano di passare. Le conseguenze sono imprevedibili.
Moto Bmw R 1200GS Adventure sterrato derapata

Scooteristi col TMax

In scooter, quelli col TMax pensano che sotto le loro ruote scorra una pista e non riescono a partire dal semaforo senza bruciare il km da fermo!!! Il popolo degli SH ha una qualità speciale che altri non hanno: “lo svicolo millimetrico”! Solo loro riescono a svicolare tra le auto ferme al semaforo riuscendo quasi sempre ad arrivare davanti anche a costo di rompere specchietti e le palle di chi deve “evitarli”…
Yamaha TMAX DX EU Phantom-Blue in piega sfondo mare

 

Tags

Related Articles

Close
Close