News

Mercato – Ducati Monster 696 a 6.990 euro

Ducati Grazie a una serie di emendamenti alla conversione in legge del decreto sugli incentivi rientrano nell'elenco delle moto che possono godere del contributo statale di 500 euro anche i veicoli a due ruote di potenza non superiore ai 60 Kw. Ducati raddoppia il contributo e offre il Monster 696 a 6.990 euro

Ducati raddoppia il contributo statale rottamazione: il monster 696 a 6.990 euro

Dopo l’approvazione della Camera, anche il Senato ha dato parere positivo sugli emendamenti per la conversione in legge del decreto sugli incentivi, che prevede l’estensione delle agevolazioni per l’acquisto di motocicli con potenza non superiore ai 60 kW. Il Monster 696, con i suoi 58,8 Kw, rientra quindi nell’elenco delle moto che possono godere del contributo statale di 500 euro a fronte della rottamazione di ciclomotori e motocicli di categoria Euro 0 ed Euro 1.

Ducati ha deciso, insieme ai propri Concessionari, di raddoppiare l’ecoincentivo portando a 1.000 euro il contributo sull’acquisto di questa icona motociclistica “made in Borgo Panigale”. Grazie a questa iniziativa,  il prezzo del Monster 696 scende a 6.990 euro; un’occasione unica per diventare “Ducatista” o per godere l’evoluzione che questo nuovo modello ha fatto segnare in un segmento di mercato dove il Monster ha letteralmente fatto scuola.

Monster

Il nuovo Monster 696 ha segnato l’inizio di una nuova era. La filosofia progettuale e costruttiva che ha fatto del Monster un’icona del mondo motociclistico è “less is more” ovvero ridurre per avere di più. Questo concetto è stato ulteriormente sviluppato ed esaltato nel Monster 696, andando anche oltre le aspettative di quanti si identificavano nel Monster e ne attendevano l’evoluzione.
Una linea essenziale e unica, espressione di un design “made in Italy” che viene enfatizzato dalla tecnologia del telaio a traliccio, derivato direttamente dall’esperienza maturata in MotoGP, completato dal leggendario motore “desmo” bicilindrico a L, che rende la moto estremamente piacevole in qualsiasi situazione o contesto, sia in città che su impegnative strade di montagna.
Presentato nel 1992, ad oggi sono stati prodotti oltre 200.000 Monster, il suo stile radicale è stato fonte d’ispirazione per l’intero settore delle due ruote e per tutti gli amanti della personalizzazione.

Il contributo statale e l’ulteriore incentivo che Ducati ha deciso di offrire rappresentano sicuramente un forte stimolo e un’eccezionale opportunità per l’acquisto di un Monster 696.
Come specifica la legge, che nei prossimi giorni verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale,  le agevolazioni statali sono valide per i contratti stipulati dal 7 febbraio al 31 dicembre 2009, con la condizione che l’immatricolazione sia effettuata entro il 31 marzo 2010.

 

 

Related Articles

Back to top button