News

Mercato – Contributo rottamazione per molti modelli Kawasaki

Kawa L'ampliamento del contributo rottamazione ai veicoli a due ruote fino a 60 Kw fa rientrare nell'importante manovra economica di sostegno al settore anche numerosi modelli Kawasaki E' stato dato il via libero definitivo al decreto che per il settore moto prevede che il bonus finora concesso per l'acquisto di un nuovo motociclo Euro 3, fino a 400cc a fronte della contestuale rottamazione di motociclo o ciclomotore Euro 0 o Euro 1, venga ora esteso alle due ruote fino ad una potenza massima di 60 kW indipendentemente dalla cilindrata.

Le agevolazioni previste – che hanno validità  per contratti stipulati dal 7 febbraio al 31 dicembre 2009 – interessano in modo importante la gamma Kawasaki, che pur rimanendo fedele alla sua filosofia di marchio con una forte connotazione Super Sportiva, attenta alle presentazioni e con un occhio di riguardo per le innovazioni tecnologiche, è indubbiamente un brand che negli ultimi anni ha voluto e saputo dare un forte slancio al settore delle naked – una su tutte la Z750 – o alle moto di media cilindrata “easy to use” – come la serie ER-6 – e ancora ritornando alle moto di piccola cilindrata per aprire una filosofia di prodotto a un target di utenza nuovo e giovane come con la Ninja 250R e l’ultima KLX250.

L’incentivo permetterà – quindi – a tutti coloro che rottameranno una moto Euro 0 o Euro 1 di acquistare una Kawasaki Euro 3 con un contributo di 500,00 Euro tra: ER-6n, ER-6f, Versys, Ninja 250R, KLX250, KLX450, VN900 Classic e Custom, VN1700 Classic, Classic Tourer e Voyager. E ancora, Z750 e Ninja ZX-6R nella versione depotenziata di 25kW.

Una gamma tra le più complete ed eterogenee presenti attualmente sul mercato. Gamma in linea con la filosofia aziendale per accompagnare il proprio utente finale con prestazioni, consapevolezza e passione.

Kawasaki
 

Related Articles

Back to top button