News

La storia della SBK raccontata dai protagonisti

sbk Domenica sul palco di Radio Globo a Motodays si è parlato di SBK. La chiave però, non è stata quella solita di un racconto legato allo spettacolo delle immagini, quanto ad aneddoti o curiosità di questa categoria. Oggi più che mai in decollo verticale.

LA STORIA DELLA SBK A MOTODAYS 2009: SUL PALCO BAYLISS, FLAMMINI E L’ING.MANICARDI

Domenica sul palco di Radio Globo a Motodays si è parlato di SBK. La chiave però, non è stata quella solita di un racconto legato allo spettacolo delle immagini, quanto ad aneddoti o curiosità di questa categoria. Oggi più che mai in decollo verticale.
sbkE questo perché la SBK sta vivendo un momento tra dei più ricchi sotto il profilo dello spettacolo e delle “presenze” in griglia di partenza. Infatti, nel prossimo ed imminente Mondiale (che partirà il prossimo 1° marzo) entreranno nuovi marchi  moto che offriranno un “pacchetto tecnico” ancora più completo.
Paolo Flammini e l’Ing. Silvio Manicardi hanno intrattenuto la stampa ma, soprattutto, il pubblico, sempre curioso e numeroso quando c’è sul palco il tre volte Campione del Mondo Troy Bayliss. Moltissime le domande a cui il Flammini e Manicardi hanno risposto con grande entusiasmo, in virtù della loro esperienza nel mondo racing della moto…
Ma si è parlato anche e soprattutto di storia della categoria, dei progressi tecnici delle moto, dei regolamenti e di quanto la  SBK abbia “aperto” nuovi scenari tecnici, ad esempio con l’introduzione delle monogomma, soluzione oggi scelta anche nella “rivale tecnica” MotoGP.
Dunque questo 2009 sarà un anno molto importante per la SBK sia per gli aspetti tecnici che per quelli sportivo-agonistici,  anche in virtù dei nuovi e prestigiosi marchi che si affacciano da quest’anno nel magnetico mondo della SBK mondiale.

 

 

 

Related Articles

Back to top button
Close
Close