HomeNewsKawasaki punta tutto su SBK e SS

Kawasaki punta tutto su SBK e SS

Pubblicato

Kawasaki PSG-1 Dopo la decisione di sospendere la partecipazione ufficiale in MotoGP la Kawasaki conferma e massimizza l'impegno nelle categorie SBK e in SS.

"MotoGP? No grazie! Ma in Superbike e in Supersport il nostro impegno continua come da programma, anzi, con ancora maggior impegno". Questo, in poche parole, il concetto espresso a WorldSBK.com dal coordinatore sportivo di Kawasaki Europa, Steve Guttridge:

 

Kawasaki PSG1

 

"I programmi sportivi riguardanti SBK e Supersport stanno procedendo come pianificato per il 2009 e tutti gli sforzi sono concentrati su questo. Abbiamo due nuovi team, uno per ogni campionato, e stiamo lavorando bene con entrambi. Non ci sono cambiamenti di strategie".

"In SBK ci sarà maggior assistenza ufficiale al team Paul Bird e ci sarà maggior collaborazione che in passato sia con Kawasaki Motors Europe che con Kawasaki Heavy Industries. Questo avrà come importanti conseguenze miglioramenti consistenti per team e moto. Abbiamo appena iniziato, l'operazione è partita poco prima di Natale, ma contiamo di essere pronti per la prima gara del campionato".

"In Supersport, il team Provec Motocard Kawasaki sta lavorando bene ed è avanti rispetto ai programmi. Joan Lascorz si sta confermando pilota molto veloce, è soddisfatto della moto e c'è grande entusiasmo attorno a questo progetto. Pensiamo che quest'anno ci saranno delle sorprese"

 Fonte: WorldSBK

More like this

MotoGP risultati classifica gara Valencia, Bagnaia Campione

A Valencia, è arrivata la vittoria della Suzuki di Rins, ma, soprattutto, della Ducati e di Bagnaia, primo nella Classifica Assoluta, davanti a Quartararo e Bastianini.

Classifica MotoGP 2022, FINALE Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, FINALI dopo il GP di Valencia.

MotoGP risultati classifica gara, Giappone 2022 Motegi

Jack Miller in sella alla Ducati ha dominato il GP del Giappone a Motegi e conquistando la sua prima vittoria stagionale. Bagnaia è caduto all’ultimo giro.