HomeNewsKawasaki lascia anche l'AMA SBK

Kawasaki lascia anche l’AMA SBK

Pubblicato

Kawasaki AMA "Lasciamo l'AMA SBK per dedicarci completamente ad una nuova avventura" questo il succo del comunicato stampa del direttore marketing Kawasaki USA.

Non è un abbandono per cause economiche assicurano gli "uomini verdi" ma solamente un concentrare le forze nella neonata AMA DAYTONA SPORTBIKE 600, categoria giudicata il futuro più roseo delle competizioni motociclistiche americane, con un nuovo Team: il Monster Energy Attack Kawasaki Team nato dalla fusione del già vittorioso ATTACK KAWASAKY con il nuovo main sponsor MONSTER ENERGY.

 Roger Lee Hayden (fratello dell'ormai "nostro" Niky) è l'unico nome, attualmente, confermato come pilota titolare, non confermato al momento il (velocissimo peraltro) compagno di squadra della passata stagione Jamie Hacking con meno di un mese allo start della competizione.

Hayden  Hacking

More like this

MotoGP risultati classifica gara Valencia, Bagnaia Campione

A Valencia, è arrivata la vittoria della Suzuki di Rins, ma, soprattutto, della Ducati e di Bagnaia, primo nella Classifica Assoluta, davanti a Quartararo e Bastianini.

Classifica MotoGP 2022, FINALE Mondiale Piloti e Costruttori e Team

MotoGP, le classifiche del Motomondiale 2022 Piloti e Costruttori. Le classifiche della stagione 2022, FINALI dopo il GP di Valencia.

MotoGP risultati classifica gara, Giappone 2022 Motegi

Jack Miller in sella alla Ducati ha dominato il GP del Giappone a Motegi e conquistando la sua prima vittoria stagionale. Bagnaia è caduto all’ultimo giro.