News

Gli aneddoti del Campione del Mondo 1977 Classe 250

lega96.jpgInizia, a partire dal numero 64 di Specia, una nuova collaborazione con Mario Lega, presenza prestigiosa e sempre molto gradita

Gli aneddoti del Campione del Mondo 1977 Classe 250
Inizia su questo numero una nuova collaborazione con Mario Lega, presenza prestigiosa e sempre molto gradita sulle nostre pagine. Parlerà in prima persona e ci racconterà aneddoti, curiosità e avvenimenti particolari della sua lunga carriera e di quella dei tanti piloti famosi che con lui hanno incrociato le traiettorie in pista e nella vita. Lo affiancherà il famosissimo Matitaccia, che con il suo umorismo sarcastico e la sua abilità manuale commenterà a suo modo i racconti di Lega, anche nei casi in cui non saranno disponibili le foto dell’evento

Mario Lega
Campione del Mondo classe 250 nel ’77
Alla tenera età di 59 anni è uno dei pochissimi ex piloti che continua ad andare in moto costantemente e che va ancora forte in pista, tutti i suoi ex colleghi più giovani evitano accuratamente tuta e casco da diverso tempo. Dopo anni di militanza e di numerosi successi nelle classi minori, Mario nel 1977 si è laureato Campione del Mondo della classe 250 cc, in anni in cui correre in moto era uno sport ricco di pericoli e avaro di soddisfazioni. Ha continuato la sua carriera in 250 per poi passare prima alla 500GP e poi alle gare endurance del Mondiale TT-F1. La sua enorme esperienza insieme al suo stile di guida pulito e cristallino sono oggi per noi un eccezionale punto di riferimento.

 

lega2.jpg

 

 

 lega3.jpg

 

 

Articolo completo su SPECIAL n° 64 Marzo – Aprile
richiedi l’arretrato on  line  

 

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button