ENDURONewsUncategorized

ENDURO e Territorio al Lago Turano

Firmato il Protocollo di Intesa tra FMI ed Enti Locali per la tutela del territorio del Lago del Turano Rieti

Mercoledì 13 giugno, nel corso della conferenza stampa di presentazione della quinta e sesta prova degli Assoluti d’Italia di Enduro a Colle di Tora (RI), è stato firmato un Protocollo di Intesa tra la FMI ed Enti Locali del territorio intorno al Lago Turano. 

Alla presenza del Delegato alle Infrastrutture della Provincia di Rieti, Matteo Monaco, hanno siglato l’importante documento il Responsabile delle Politiche Istituzionali FMI, Tony Mori, il Direttore della Riserva Naturale Monti Navegna e Cervia, Luigi Russo, i Sindaci dei Comuni di Ascrea (Dante D’Angeli), Castel di Tora (Cesarina d’Alessandro) e Colle di Tora (Beniamino Pandolfi) e il Presidente del Moto Club Valturano, Daniele Rossi.

ENDURISTI ACCORDO PER LA TUTELA DEL TERRITORIO

L’accordo rappresenta il comune interesse a tutelare un territorio – quello del Lago del Turano e delle zone circostanti – sul quale insistono aree di grande valore paesaggistico e risorse idriche di particolare importanza per la provincia. Il lavoro di tutti – Istituzioni, Associazioni e privati – è finalizzato alla salvaguardia delle tipicità locali e dell’offerta turistica in un contesto di vasta portata naturale e ambientale. In particolare, l’intesa permette alla Riserva Naturale di concedere ampi spazi per l’attività sportiva e al Moto Club di tutelare l’ambiente monitorandone le condizioni e, se necessario, effettuare segnalazioni mirate.

Enduro Lago Turano MORI

Il protocollo nasce tenendo conto sia della Legge Regionale 30 marzo 1987 n. 29 “Disciplina della circolazione fuori strada dei veicoli a motore”, sia del Regolamento Ambiente e delle Linee Guida in materia emanate dalla Federazione Motociclistica Italiana.

Il Presidente FMI, Giovanni Copioli, ha dichiarato:  “Questo Protocollo di Intesa rappresenta un ulteriore, importante tassello nella nostra politica di collaborazione con le Istituzioni. La pratica del fuoristrada è una risorsa, sia economica che ambientale, per il territorio e molte Amministrazioni Locali stanno prendendo atto di questo aspetto. Ringrazio tutti i firmatari per l’impegno volto a far crescere il nostro sport”.

“Tale accordo conferma gli ottimi rapporti esistenti tra la Federazione Motociclistica Italiana e molti Enti Locali”, ha spiegato Tony Mori. Soddisfatto anche Maurizio Simonetti, Presidente del Comitato Regionale Lazio FMI: “La firma del Protocollo contribuisce a dare un impulso straordinario all’attività sportiva del fuoristrada, nel pieno rispetto del territorio e della natura. Inoltre è uno slancio utile all’economia turistica e ricettiva dell’intera area”.

 

ASSOLUTI D’ITALIA al LAGO TURANO 2018

5^-6^ prova Assoluti d'Italia/Coppa Italia Enduro Maxxis 2018 – Colle di Tora (RI) 16-17 giugno

Ecco quello che è successo a Colle di Tora nel quarto round degli #ASSITA2018Video by @Marco Benedetti Filmmaker

Pubblicato da Italiano Enduro su Domenica 17 giugno 2018

Tags

Related Articles

Close
Close