News

E’ Goodwood o… Magione?

Anteprima Collezione BevilacquaUna collezione interminabile di moto che hanno tracciato la storia delle competizioni delle due ruote.

E' Goodwood o… Magione?

Box Genesio Bevilacqua

Oggi abbiamo partecipato ad uno dei più emozionanti spettacoli a cui si possa assistere in Italia. Una collezione interminabile di moto che hanno tracciato la storia delle competizioni delle due ruote. Non sapevo dove guardare, dalle moto d'epoca fino alla Desmosedici di Capirossi, per passare alla attuale CBR1000 RR STK Antonelli fino alla Cagiva 500 G.P. di Kocinski! Tutto questo ben di Dio è di proprietà di una sola persona: Genesio Bevilacqua, proprietario della Ceramiche Althea e grande appassionato di moto. Più che un appassionato di moto lo definerei un Mecenate del mondo delle due ruote per i tanti piloti che ha aiutato nel corso degli ultimi venti anni ( a dir poco…). Genesio è sempre stato amico di Paolo Pileri ed oggi qualche moto di Paolo Pileri c'era anche. Ma c'era anche un tal Roberto Gallina che è salito in sella alla Suzuki che preparava per Marco Lucchinelli ai tempi d'oro del grande Lucky e con il quale ha vinto anche un Mondiale. Abbiamo avuto anche il piacere di veder salire Gallina sulla Desmosedici di Capirex e fare giri a ritmo sostenuto con applauso finale al rientro ai box.

Collezione Genesio Bevilacqua

Ritornando a Genesio Bevilacqua voglio ringraziarlo personalmente per la disponibilità che ci ha dimostrato rispondendo a tutte le domande di tutti i giornalisti presenti: Claudio Corsetti e Letizia Marchetti della rivista Masterbike, Costantino Paolacci e Sebastiano Zerbo della rivista Special, Stefano Cordara di Motorbox, Giovanni Di Pillo di Nuvolari, ed anche noi di Special. Tutta la stampa era stata invitata per i servizi fotografici, ma la cosa più interessante è stata notare come questa fosse una giornata per gli amici di Genesio Bevilacqua e per alcuni componenti del Team Honda Althea Hannspree.

Salvatore Giorlandino

E' stato bellissimo vedere in tuta Salvatore Giorlandino, Team Manager del team Althea ma ex piota con lo pseudonimo di Snoopy, Sandro Paris, meccanico del Team Althea ed ex pilota nella classe 80, lo stesso Genesio e tutti i suoi amici che salivano a turno su tutte le moto disponibili per il puro divertimento. Teatro di questo Paese dei balocchi è stato l'Autodromo di Magione che Genesio ha prenotato in esclusiva per questa giornata interamente dedicata alla sua passione che non professa soltanto a parole, ma che vive tutti i giorni da tantissimi anni. Oltre alla evidente disponibilità economica per poter disporre di simili gingilli funzionanti, dentro Genesio pulsa un cuore da motociclista vero e sono sicuro che il suo ingresso nel Team porterà dei vantaggi a lungo. Con un uomo così non si può non andare molto avnti.

Cagiva 500

Parlando delle moto più attuali abbiamo potuto risentire in moto la 999 di Bayliss, la 999 di Xaus, la Desmosedici di Capirossi, la Cagiva 500 di Kocinski, la Suzuki 500 di Lucchinelli, la Honda 250 di Capirossi, la CBR1000 RR SBK di Rolfo, la CBR 600  RR SS di Nannelli, la CBR 600 RR SS di Fujiwara, la CBR 1000 RR STK di Antonelli, volete che continuo? Meglio di no…….  non vorrei creare problemi ai deboli di cuore!

di Fabrizio Marcucci

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button