Attualità

Il Top of the Sport, l’accordo tra la FMI e la ICS

L’obiettivo comune vuole essere quello di creare soddisfazione e nuove opportunità tra i motociclisti, diffondendo il rispetto delle regole, delle persone e dell’ambiente.

Ieri 5 Luglio 2018 la Federazione Motociclistica Italiana (FMI) e l’istituto per il Credito Sportivo (ICS), hanno stipulato l’accordo “Top of the Sport”.

Elementi del “Top of the Sport”

Gli elementi alla base della convenzione “Top of the sport”, sono: tutelare e promuovere sul territorio italiano tutte le attività motociclistiche sportive e non. Attraverso l’organizzazione di iniziative che riguardano la diffusione di una cultura dell’educazione, della sicurezza stradale e della tutela del patrimonio motociclistico nazionale. Questo accordo è stato siglato dal Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi, e dal Presidente della Federazione Motociclistica Italiana, Giovanni Copioli.

Le condizioni dell’accordo

L’accordo avrà una durata triennale e consentirà a tutte le società affiliate, con la referenza della Federazione e il supporto del Fondo di Garanzia, di accedere al Mutuo “light” 2.0 FSN per importi dai 10 mila ai 60 mila euro, per realizzare, ristrutturare e riqualificare impianti sportivi, nonché acquistare nuove attrezzature sportive. La durata massima del finanziamento è di 7 anni. Inoltre, l’accordo consente alla FMI, grazie al plafond di 30 milioni di euro dedicato a CONI, CIP e Federazioni Sportive Nazionali, di ottenere finanziamenti a tasso zero restituibili in 15 anni per la realizzazione o il miglioramento di centri federali e l’acquisto di attrezzature sportive di alto livello.

Le parole del Presidente Andrea Abodi

Andrea Abodi, il Presidente della ICS ha dichiarato:” Orgogliosi dell’accordo di collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana, rappresenta un mondo affascinante, ricco di contenuti sportivi, sociali e industriali e una comunità di appassionati che attraversano le generazioni e le classi sociali. Al Presidente Giovanni Copioli e a tutta la grande famiglia del motociclismo italiano garantiamo il nostro impegno, per contribuire alla crescita e allo sviluppo delle attività e dei progetti federali, al servizio della dimensione sportiva del motociclismo, ma anche di quella dedicata al tempo libero.”

Le parole del Presidente Giovanni Copioli

Il Presidente della FIM, Giovanni Copioli ha spiegato:” Ringrazio il Presidente Andrea Abodi. Ritengo davvero importante la firma di questo Protocollo di Intesa con l’Istituto per il Credito Sportivo, non solo per la FMI in quanto istituzione, ma soprattutto per i nostri Moto Club. L’obiettivo di tale accordo è infatti di supportarli in alcune tipologie di progetti, attraverso i quali poter diffondere il motociclismo sia dal punto di vista sportivo che dell’utenza”.

.

 

Articolo di Francesca Petrilli

Tags

Related Articles

Close
Close